Bitcoin precipita, il petrolio torna ai livelli pre-pandemici: notizie dal Mercato

bitcoin price update

Scesa di Bitcoin

Il Bitcoin è sceso fino al 15% domenica, mentre anche altre criptovalute come Ether e XRP sono crollate.

Mercoledì Bitcoin ha raggiunto un nuovo massimo a oltre $ 64.000, tra l’entusiasmo per la criptovaluta scatenato dal debutto in borsa di Coinbase e dalla quotazione al Nasdaq.

Lunedì, il Bitcoin viene scambiato intorno a $ 57.000 ei prezzi sembrano essersi stabilizzati. Tuttavia, i prezzi attuali rimangono inferiori di circa il 12% rispetto al picco della scorsa settimana.

Qual è la causa di questa caduta?

Gli analisti non possono trovare una sola ragione, perché per le criptovalute non è sempre possibile identificare acquirenti e venditori. Gli esperti ritengono che il seguente elenco di motivi abbia contribuito alla caduta:

Preoccupazioni normative: con l’aumentare dell’interesse, le autorità di regolamentazione intensificano i loro sforzi per le normative crittografiche.

Crypto Hype: la sovraeccitazione sulla quotazione di Coinbase ha fatto salire alle stelle i prezzi e inevitabilmente cadere.

Fattori specifici: le interruzioni di corrente in Cina hanno ridotto la capacità di mining e, di conseguenza, anche la potenza di elaborazione delle reti crittografiche.

Il petrolio si sta riprendendo

Nel mondo delle materie prime, dopo i dati della scorsa settimana, il petrolio è tornato ai livelli pre-pandemici finora questo mese. “Le scorte di petrolio commerciale in tutta l’OCSE sono già tornate alla loro media quinquennale”, ha affermato Ed Morse, capo della ricerca sulle materie prime presso Citigroup Inc.

Il prezzo del petrolio si aggira intorno ai 67 dollari al barile, una cifra molto ottimistica per gli operatori del settore, ma con un pizzico di preoccupazione per l’industria automobilistica e le autorità politiche sull’inflazione. Tuttavia, Citigroup prevede che il Brent raggiungerà i 74 dollari al barile nella seconda metà dell’anno.

In ogni caso, anche se i numeri sono ottimisti grazie alla leggera ripresa economica e alle vaccinazioni di massa, ci sono ancora delle riserve. Tra queste riserve c’è la costa della provincia cinese dello Shandong (che potrebbe essere utilizzata per rifornire alcune raffinerie, secondo la società di consulenza IHS Markit Ltd). Riserve anche in India e Brasile, dove la ripresa sembra un po ‘più lenta a causa di nuove epidemie.

A cosa prestare attenzione durante la settimana:

Oggi, lunedì, inizia una nuova settimana di borsa e il calendario economico contiene solo alcuni punti salienti. Stai alla ricerca di alcune versioni minori in Giappone, tra cui Produzione industriale m / m, Bilancia commerciale e bilanciata rettificata, Importazioni ed esportazioni. Inoltre, i dati sugli alloggi verranno pubblicati in Canada, mentre l’indice dei servizi verrà pubblicato in Nuova Zelanda.

Rimani aggiornato con i mercati e scambia criptovalute e petrolio mentre competi contro altri trader per un posto tra i primi 5 trader che condividono $ 10.000 in premi in denaro e un iPhone 12 ogni mese.