Uno sguardo ai mercati

market at a glance cover image

Lunedì, gli indici statunitensi hanno chiuso al ribasso per la sessione, sia l’SP & 500 che il Nasdaq. Il Nasdaq è stato spinto più in basso dallo schianto fatale di una Tesla senza conducente. La sessione asiatica, invece, ha avuto una giornata migliore. Lo yen giapponese è salito ai livelli più alti da marzo.

Nei mercati delle materie prime, il petrolio Brent è continuato leggermente al rialzo, intorno ai 64 dollari al barile. Il petrolio greggio è aumentato di oltre il 30% nel 2021 poiché gli investitori prevedono che la riapertura delle economie aumenterà i consumi e esaurirà tutte le scorte globali. Un dollaro più debole per la settima sessione ha anche reso le materie prime più attraenti per gli investitori. Oggi, il West Texas Intermediate (WTI) ha affrontato una sfida straordinaria e ha chiuso a 37,63 $ al barile. I futures sull’oro con consegna a giugno hanno toccato 1.771,55 $ l’oncia.

Per la sessione europea di oggi, tieni d’occhio i cambiamenti nel conteggio dei candidati disoccupati nel Regno Unito. Le restrizioni e i blocchi nel Regno Unito non stanno contribuendo a migliorare l’economia del paese.

Segui tutti gli aggiornamenti del mercato e fai trading con un broker fidato con il bonus di deposito del 200%. Un deposito maggiore potrebbe consentirti di gestire meglio il rischio e operare in modo più efficiente. Cogli l’occasione e triplica i tuoi fondi con questa promozione unica.