L’oro raggiunge di nuovo il suo ultimo picco in 6 mesi

gold up

Oggi, venerdì, dopo una settimana di alti e bassi nei principali indici azionari, materie prime e metalli del mondo, se c’è una risorsa che spicca, è l’oro. Ieri giovedì durante la sessione di trading USA, dopo aver aperto a 1.787,09 $ l’oncia, ha chiuso la sessione a 1.814,55, dando gli ultimi ritocchi a una settimana che ha significato più brillantezza per l’attivo.

Questo aumento di quasi il 3% segnala per il metallo giallo la sua cifra migliore per due mesi e mezzo e la sua settimana migliore per sei mesi. Il dollaro più debole e il calo dell’1,6% dei titoli del Tesoro – probabilmente causato dalle dichiarazioni dell’ex presidente della Fed Janet Yellen sull’inflazione – hanno portato a una buona settimana per il bene rifugio.

L’oro ha superato la barriera di $ 1.800 e sarà messo alla prova durante la sessione di negoziazione odierna mentre gli investitori attendono pazientemente i dati NFP. Alcuni analisti si aspettano che il NFP scenda a 950K.

L’argento ha registrato la sua migliore settimana negli ultimi tre mesi, chiudendo a $ 27.309 durante la sessione di negoziazione negli Stati Uniti di giovedì. Il platino ha chiuso al di sopra del suo prezzo di apertura a $ 1.255,34 e il palladio ha chiuso la sessione a $ 2.956,23.

Oggi, venerdì è l’ultimo giorno di questa settimana di negoziazione per i mercati globali. Fai trading con Traders Trust, un broker fidato che offre condizioni di trading di prim’ordine e approfitta della promozione del 200% che triplica il tuo deposito e aumenta il tuo potere di investimento.