JP225

Nikkei 225

Indici CFD

0.07%

Minimo giornaliero - Massimo giornaliero

29700 - 29752.5

Spread
Scambio lungo
-17.08
Scambia breve
-24.37
Requisito di margine
2%
Dim. commerciale
0.01 - 50
Dim. del contratto
500
Leva fino a
1:50
Triplo swap day
venerdì

NIKKEI 225 Grafico

Commissione, per lotto (lato singolo)

CLASSICO $0  PRO $0  VIP $0

Aperto

lunedi 1:01

Vicino

venerdì 23:55

Orario del server

GMT+3

Pausa quotidiana

23:55-01:01

NIKKEI 225

Il Nikkei 225, noto anche come JP225 o N225, è un importante indice giapponese che misura la performance dei 225 titoli più liquidi quotati alla Borsa di Tokyo (TSE). Si tratta di un indice ponderato in base al prezzo che comprende le maggiori società blue-chip del Giappone. L'indice è considerato la controparte giapponese del Dow Jones Average dei mercati azionari statunitensi. Era infatti chiamato Nikkei Dow Jones Stock Average dal 1975 al 1985.

Cos'è il Nikkei 225?

Il Nikkei 225 è l'indice più antico dell'Asia e prende il nome dal giornale economico "Nihon Keizai Shimbun" (Nikkei), l'ente incaricato di calcolare l'indice dal 1950.

L'N225 è un indice ponderato in base al prezzo, il che significa che il suo valore rappresenta la media dei prezzi delle azioni di tutte le società che lo compongono.

Anche i requisiti di selezione e la classifica dell'indice sono basati sul prezzo delle azioni piuttosto che sulla capitalizzazione di mercato.

Pertanto, solo le società con i prezzi azionari più alti sono incluse nel Nikkei 225 mentre l'indice tende ad essere influenzato maggiormente dai suoi titoli di punta.

I criteri principali per le aziende idonee a far parte dell'indice includono il prezzo delle azioni, l'equilibrio del settore a cui l'azienda appartiene e la liquidità dell'azienda. Inoltre, le azioni di ogni azienda eleggibile devono essere quotate nella prima sezione della Borsa di Tokyo. La composizione del Nikkei 225 viene rivista ogni anno a settembre e qualsiasi cambiamento viene applicato a ottobre.

L'indice è composto da aziende di 33 settori diversi, tra cui tecnologia, finanza, beni di consumo, servizi e altro. Ad agosto 2021, tra le aziende che compongono l'indice, spiccano note multinazionali come Sony, Toyota e Canon. Inoltre, il Nikkei 225 ha diverse varianti che includono il Nikkei All Stock Index, Nikkei 500, e Nikkei Stock Index 300. Tuttavia, l'indicatore principale e più utilizzato rimane il Nikkei 225.

La storia del Nikkei 225

Nel 1943, il governo giapponese combinò la Borsa di Tokyo con altre cinque borse per formare un'unica Borsa giapponese.

La borsa fu costretta a chiudere nell'agosto 1945 a causa della seconda guerra mondiale. Il 16 maggio 1949, la Borsa di Tokyo riaprì.

Come parte della ricostruzione e dell'industrializzazione post-bellica della nazione, il Nikkei 225 fu introdotto per la prima volta il 7 settembre 1950 dal Nihon Keizai Shimbun, uno dei più grandi giornali finanziari del mondo.

nikkei255 instrument page image

Performance del Nikkei 225

A differenza di altri indici che sperimentano una crescita esponenziale, il Nikkei 225 ha raggiunto un massimo storico di 38.957,44 il 29 dicembre 1989. L'indice è cresciuto di sei volte negli anni '80 e ha raggiunto il suo picco durante la grande bolla patrimoniale del Giappone, quando lo yen giapponese si è apprezzato del 50% durante la prima parte del decennio, facendo triplicare i prezzi delle azioni e il valore dei terreni tra il 1985 e il 1989.

Durante gli anni '90, la bolla è scoppiata e l'indice ha perso quasi tutti i suoi guadagni. Il 10 marzo 2009, il Nikkei ha chiuso a 7.054,98, l'81,9% in meno del suo massimo storico. Il 15 marzo 2011, due giorni dopo un devastante terremoto ha colpito il Giappone, il Nikkei è sceso di oltre il 10% a 8.605,15, registrando un calo di 1.015 punti. L'indice ha continuato a scendere durante il resto del 2011 precipitando a 8.160,01 il 25 novembre, finendo l'anno a 8.455,35 e registrando il prezzo più basso di fine anno in più di 3 decenni.

Dal 2012 al 2015, l'indice è rimbalzato. Ha registrato un aumento di circa il 20%, è salito sopra la soglia dei 20.000 ed è diventato uno degli indici di borsa in più rapida crescita al mondo. Il 15 febbraio 2021, spinto dallo stimolo monetario e dai programmi di acquisto di beni destinati a combattere gli effetti finanziari del coronavirus, il Nikkei 225 ha superato il parametro dei 30.000 e ha raggiunto il suo livello più alto in 30 anni.

Elenco delle società del Nikkei 225 al 13/09/2021:

TOYOTA MOTOR CORP NINTENDO CO LTD MITSUI & CO
KEYENCE CORP HITACHI TOKIO MARINE HOLDINGS INC
SONY GROUP CORPORATION DENSO CORP TERUMO CORP
SOFTBANK GROUP CORP HONDA MOTOR CO JAPAN TOBACCO INC
NIPPON TEL & TEL CORP TAKEDA PHARMACEUTICAL CO LTD FUJIFILM HOLDINGS CORPORATION
RECRUIT HOLDINGS CO LTD M3 INC BRIDGESTONE CORP
SHIN-ETSU CHEMICAL CO DAIICHI SANKYO COMPANY LIMITED JAPAN POST HLDGS CO LTD
DAIKIN INDUSTRIES SUMITOMO MITSUI FINANCIAL GROUP INC JAPAN POST BANK CO LTD
TOKYO ELECTRON ORIENTAL LAND CO ASTELLAS PHARMA
KDDI CORPORATION Z HOLDINGS CORPORATION MITSUBISHI ELECTRIC CORP
MITSUBISHI UFJ FINANCIAL GROUP INC MITSUBISHI CORP PANASONIC CORP
NIDEC CORPORATION ITOCHU CORP KAO CORP
FAST RETAILING CO LTD SMC CORP SHISEIDO COMPANY LIMITED
SOFTBANK CORP FANUC CORPORATION NIPPON PAINT HOLDINGS CO LTD
CHUGAI PHARMACEUTICAL CO SEVEN & I HOLDINGS CO LTD SHIMANO INC
HOYA CORP FUJITSU CENTRAL JAPAN RAILWAY CO
MURATA MANUFACTURING CO MIZUHO FINANCIAL GROUP OLYMPUS CORPORATION
Apri Un Conto Demo Apri Un Conto Live

IL MARGIN TRADING COINVOLGE IL RISCHIO SIGNIFICATIVO PER IL TUO CAPITALE INVESTITO

TORNA SU
Trade Responsibly:Your capital is at risk. Leveraged products may not be suitable for everyone. Please consider our Risk Disclosures for Financial Instruments
+